Come fare una visura catastale online gratis tramite il sito web dell’Agenzia delle Entrate.

Torna a Articoli
Come fare una visura catastale online gratis tramite il sito web dell'Agenzia delle Entrate.

Come fare una visura catastale online gratis tramite il sito web dell’Agenzia delle Entrate.

Quando si effettua una compravendita immobiliare, uno dei documenti che viene sempre richiesto è la visura catastale dell’immobile oggetto di compravendita. Ma in che cosa consiste effettivamente questo documento? A chi ci si deve rivolgere per ottenerlo? E soprattutto ci sono dei costi da sostenere? Di seguito spiegheremo meglio il concetto di visura catastale e esamineremo una modalità per ottenerla gratuitamente tramite l’Agenzia delle Entrate.

In cosa consiste la visura catastale

Per visura catastale si intende un documento ufficiale che viene rilasciato dal Catasto, all’interno del quale sono presenti delle informazioni che permettono di identificare in maniera certa e univoca un determinato immobile, sia che si tratti di un appartamento, un negozio o un ufficio.
Volendo essere più precisi e riprendendo una definizione effettuata anche dall’Agenzia delle Entrate, la visura catastale permette la consultazione di atti e documenti catastali e consente inoltre di acquisire:

  • i dati anagrafici delle persone, sia fisiche che giuridiche, che risultino titolari del diritto di proprietà dell’immobile;
  • i dati reddituali ed identificativi dei beni immobili, sia fabbricati che terreni;
  • le planimetrie degli immobili urbani e le mappe catastali dei terreni;
  • l’elaborato planimetrico
  • gli eventuali atti di aggiornamento dell’immobile.

Ne consegue, quindi, che la visura catastale permette innanzitutto di conoscere le informazioni sulla proprietà immobiliare, cui si aggiunge la conoscenza della rendita catastale, importante parametro in quanto questo determinerà poi l’ammontare delle imposte gravanti sull’immobile come l’IMU, la Tari e la Tasi oltre che rientrare nella determinazione del reddito delle persone fisiche e giuridiche.

Come può essere richiesta la visura catastale

La visura catastale rappresenta un vero e proprio documento pubblico e come tale a tutti i cittadini è data la possibilità di richiederla. Le modalità per ottenere il rilascio di questa attestazione sono:

  • attraverso gli uffici di Poste Italiane che forniscono il servizio “Sportello Amico”, utilizzando l’apposito modulo da compilare e consegnare all’impiegato;
  • presso tutti gli uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate;
  • in modalità telematica sul portale dell’Agenzia delle Entrate, previa registrazione ed accedendo alla sezione “Consultazione Personale”.

I costi per ottenere la visura catastale variano in base alla modalità con la quale viene richiesta ma verificheremo ad essere l’ultima opzione in quanto esiste la possibilità di ottenerla in modalità totalmente gratuita.

Come chiede la visura catastale online gratis

Abbiamo appena accennato al fatto che la richiesta della visura catastale molto spesso è soggetta a costi fissi, quali oneri catastali e tributi speciali, ai quali devono poi aggiungersi delle commissioni che l’intermediario che rilascerà il documento può richiedere. I titolari di immobili hanno però la possibilità di richiedere sul sito dell’Agenzia delle Entrate la visura catastale del fabbricato o del terreno del quale risultino titolari e di scaricare anche in formato elettronico le relative planimetrie. La richiesta della visura catastale online sul portale dell’Agenzia delle Entrate non richiede particolari difficoltà essendo sufficiente una registrazione gratuita ai servizi telematici del sito.
Dal giorno 1 aprile 2014 è infatti disponibile su questo portale il nuovo servizio di Consultazione Personale grazia al quale, comodamente seduti a casa, è possibile accedere alle banche dati catastali e ipotecarie.
Grazie a questo innovativo servizio, è possibile ottenere la visura catastale in modalità gratuita ed in esenzione spese esclusivamente per i beni immobili del quale il richiedente risulti titolare, sia per intero che per quota parte, del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento.
La grande innovazione portata da questo nuovo servizio riguarda non solo la gratuità dell’atto ma anche la circostanza che si ottiene un documento del tutto simile a quello che verrebbe rilasciato da una qualsiasi sede provinciale dell’Agenzia delle Entrate. Nello specifico è possibile ottenere i seguenti documenti:

  • visura per immobile attuale, con indicazione del proprietario e dei comproprietari
  • visura per immobile storica, senza la specifica dei cointestati
  • visura della mappa dei terreni
  • visura della planimetria per immobili urbani
  • ispezione ipotecaria per l’immobile di riferimento

Come richiedere la visura online

Come detto, per ottenere la visura catastale online è necessario registrarsi preventivamente al portale dei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate o in alternativa essere in possesso dell’identità digitale. Una volta soddisfatti questi requisiti si potrà accedere alla sezione Consultazione Personale dove apparirà il proprio nominativo e il codice fiscale che dovranno essere selezionati per avviare la successiva ricerca. A questo punto comparirà una schermata nella quale sono riportati il numero di immobili e terreni dei quali si ha la proprietà o altro diritto reale di godimento; cliccando sulla voce corrispondente (immobili o terreni) sarà riportato il dettaglio della situazione con l’indicazione dei dati catastali e con la possibilità di scegliere il tipo di visura da richiedere (per immobile, planimetrica, ispezione ipotecaria e visura mappa). Selezionando una delle diverse alternative saranno messi a disposizione gratuitamente i documenti corrispondenti che potranno essere conservati in formato elettronico o stampati.

Condividi questo post

Torna a Articoli